Se vuoi vedere le valli, sali in vetta a una montagna,
se vuoi vedere la vetta di una montagna, sali su una nuvola,
se invece aspiri a comprendere la nuvola, chiudi gli occhi e pensa.

(K. Gibran)


Google traduttore

mercoledì 12 settembre 2012

Le sfumature del grigio

E' presto, sono le sei del mattino
il mio lago oggi è un po' così...
grigio come i miei pensieri















ci sono tante cose con le quali fare pace
cose alle quali trovare un senso o forse rassegnarsi e accettarle così... semplicemente per essere state
è un lavoro difficile lungo doloroso
richiede pazienza
capacità di perdonarsi e di perdonare
lucidità per sapersi fermare quando andare avanti farebbe troppo male e aspettare un tempo migliore per riprendere da quel punto e cercare di fare un altro po' di strada...

forse arriverò in fondo
allora deciderò cosa voglio essere
cosa voglio fare del Mio Tempo
capirò cosa mi occorre per stare bene
e il resto finalmente... lo lascerò andare 

 


ma c'è Lei
così speciale
così intensa e complicata nella sua sensibilità
così parte essenziale di me
e questo basta a ridare colore ai miei pensieri...al mio lago 





 

6 commenti:

  1. E' molto intensa...
    ... dice tante cose, spero di averla percepita a pieno.
    Per me é un piacere seguirti!
    Anna

    RispondiElimina
  2. Ciao, che belle parole...arrivano dritte al cuore!!! Ti auguro il meglio!!!
    Baci

    RispondiElimina
  3. Grazie Anna per le tue parole, sei molto carina!
    Ciao Paola

    RispondiElimina
  4. Ciao Laura, grazie per la visita e per gli auguri.
    Benvenuta da queste parti!

    RispondiElimina